Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tutte le donne del Presidente

Tutte le donne del Presidente
titolo Tutte le donne del Presidente
sottotitolo Le rocambolesche avventure di Silvio Berlusconi, scopritore di talenti
autore
illustratore
argomenti Donne
Storie di vita
Italia e politica
Cultura e società
collana Le storie
editore Melampo Editore
formato Libro
pagine 136
pubblicazione 2009
ISBN 9788889533420
 
12,00
 
Disponibilità immediata

Disponibile anche nel formato

in pillole

"Ne capisce di calcio, stravince in politica, s'inventa la televisione, scopre talenti, impianta imprese, unisce con ponti quello che il Mediterraneo divide, promette di dividere con il Po quello che la terra ha unito, crea deputati imponendo lo sguardo, trasforma illetterate sventole in compunte parlamentari, ha record elettorali, record sportivi, record processuali, è calvo e capellone, basso eppure alto, vecchio eppure giovane, bianco eppure creolo, di destra ma di centro, imorenditore ma operaio, in vacanza ma al lavoro, in recessione ma in crescita, detentore di media e loro vittima, straricco eppure povero, macho ma un po' donna di casa. Raccontiamo quello che la sua naturale modestia, la sua timidezza schiva e il suo innato riserbo ci hanno pudicamente celato"
Belle. Tante. Giovani e giovanissime. Rosse, more e bionde. Senza altra dote che le loro forme, oppure laureate e con conoscenza delle lingue. Tutte con sogni di gloria nello spettacolo o in politica. Quasi tutte devote di padre Pio. Sentimentalmente libere, ma anche sposate e fidanzate. Le donne del presidente sono ormai uno stuolo degno di studio al pari del loro famosissimo anfitrione. Intrattengono con lui rapporti variabili. Da protagoniste e da comparse. Da contorno adorante e cinguettante o da donne fatali che sconvolgono d'improvviso il viavai di corte. Tutte fanno parte di una specie di club non troppo esclusivo, dotato dei suoi segni di riconoscimento che collocano le une e le altre su strati diversi della piramide del gradimento: dai gioielli disegnati da Lui, "Papi", a quelli extralusso fino alle mini-cabrio rosse o agli incarichi politici. Claudia Mauri ripercorre la lunga vicenda della debolezza dell'uomo più potente d'Italia. Decolla dalla celebre telefonata di un Capodanno degli anni di Drive In per planare sulle più recenti storie di escort e di ragazze-immagine. . Un carosello variopinto, che fa ridere e pensare.
 

Biografia dell'autore

Claudia Mauri

Nata a Milano nel 1975. Il suo percorso professionale avrebbe potuto essere simile a quello di molte coetanee che in questi giorni fanno parlare di sé. Precorrendo i tempi, ha partecipato come spettatrice a Real-tv su Italia 1 nel 1998, come ci si aspetta da una donna politicamente impegnata, ma non le è stato chiesto di diventare assistente parlamentare. Stupita, nel 2002 si è laureata in Scienze politiche, cosa accessoria ma talvolta utile per ambire a scranni istituzionali, eppure nessuno l'ha poi candidata. Nuota e legge classici, ma non l'hanno fatta ministro di alcuna Opportunità. Con Melampo ha pubblicato Come diventare gay in cinque settimane (2008).

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.